Header Top
Logo
Giovedì 27 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Boschi: prematuro parlare di fiducia sul ddl scuola

colonna Sinistra
Domenica 21 giugno 2015 - 12:33

Boschi: prematuro parlare di fiducia sul ddl scuola

"Ma se non si fanno assunzioni sarà responsabilità di Sel e M5S"
20150621_123315_5593119F

Roma, 21 giu. (askanews) – Se Sel e M5S non ritirano i circa tremila emendamenti sul ddl scuola, dovranno assumersi la responsabilità della mancata assunzione di centomila precari: è questo il messaggio che il governo lancia alla vigilia della ripresa dei lavori al Senato sulla riforma, con le parole di Maria Elena Boschi.

Ospite dell’Intervista su Sky Tg24, il ministro delle Riforme ha precisato che “è ancora prematuro parlare di una possibile fiducia” sul provvedimento. “Ma sono convinta – ha aggiunto – che ci possa essere una approvazione in tempi rapidi e che le assunzioni potranno essere fatte entro l’anno se il Parlamento farà il suo lavoro. Ma le opposizioni hanno già detto che non ritireranno i tremila emendamenti, dunque si stanno prendendo la responsabilità di dire a centomila precari che per colpa loro non saranno assunti”.

In ogni caso, ha sottolineato Boschi, la fiducia è uno strumento “che il governo assume solo quando non ci sono altre soluzioni”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su