Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Summit Renzi-Pd su scuola, entro venerdì ok Senato con fiducia

colonna Sinistra
Venerdì 19 giugno 2015 - 12:25

Summit Renzi-Pd su scuola, entro venerdì ok Senato con fiducia

Pronto maxiemendamento e sprint Camere: è ultimo treno assunzioni
20150619_122534_BD7E73F1

Roma, 19 giu. (askanews) – Stretta finale su riforma della scuola e connessa assunzione dei 100 mila precari, prevista per setttembre dal ddl del governo per la “buona scuola”. Il premier Matteo Renzi ha riunito stamani a palazzo Chigi tutti gli esponenti del Pd che si occupano dalla riforma della scuola al Governo o nei gruppi parlamentari. Le ministre di Istruzione e Riforme Maria Elena Boschi e Stefania Giannini con il sottosegretario Davide Faraone, i capigruppo Ettore Rosato e Luigi Zanda, la responsabile Scuola Francesca Puglisi relatrice sulla buona scuola a palazzo Madama, il presidente della commissione Istruzioni del Senato Andrea Marcucci e tutti i componenti delle commissioni Cultura di Camera e Senato.

Dall’incontro, apprende Askanews, è emersa la decisione di presentare il paventato maxiemendamento nei primi giorni della prossima settimana al testo di riforma approvato dalla Camera da sottoporre poi all’aula del Senato ponendo la questione di fiducia, eventualmente integrato da subemendamenti presenati in commissione che il Governo ritenesse ammissibili.

E’ stato concordato che il maxiemendamento sarà presentato dai relatori e non dal Governo. E che saranno valutati con attenzione i sub emendamenti accettabili presentato da forze e senatori che mostreranno volontà seriamente collaborativa e di fare fretta. Respingendo invece stravolgimenti e proposte dilatorie. Con una dead line pre definita, in modo da consentire quello che viene giudicato dal governo l’ultimo treno per le assunzioni dei precari già dal prossimo anno scolastico: voto dell’aula del Senato con fiducia entro venerdì della prossima settimana. E successivo immediato e blindato esame e voto, con altra fiducia, da parte della Camera.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su