Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Cuperlo: fiducia su scuola va evitata,dialogo e stralcio precari

colonna Sinistra
Venerdì 19 giugno 2015 - 18:13

Cuperlo: fiducia su scuola va evitata,dialogo e stralcio precari

Mi auguro ci sia ancora volontà di tenere aperta la discussione
20150619_181240_CCC02227

Torino, 19 giu. (askanews) – “E’ importante che si eviti la fiducia al Senato”. Così Gianni Cuperlo sull’annuncio del premier Matteo Renzi di una imminente revisione della riforma della scuola da approvare con voto di fiducia al Senato entro la prossima settimana. “Il premier, lunedì sera, ha speso parole impegnative che ho apprezzato, dicendo che vuole riprendere una discussione e anche un ascolto. Ascolto e discussione sono però condizioni che non piegano verso il voto di fiducia, della serie prendere o lasciare”, ha aggiunto Cuperlo a margine dell’incontro “A sinistra nel Pd”, che si svolge a Torino alla Galleria d’Arte moderna. L’auspicio di Cuperlo è che ci sia “ancora la volontà di mantenere aperta la discussione”.

“Rinnovo l’invito a ragionare seriamente sul decreto stralcio dell’assunzione dei precari, tecnicamente – ha evidenziato Cuperlo – è del tutto compatibile con la riforma, perché due elementi che determinano poi l’assegnazione delle cattedre con le nuove regole, cioè l’ambito territoriale e la chiamata diretta del preside, già nell’attuale testo del governo sono previsti solo dall’anno scolastico 2016-1017”. Cuperlo ha aggiunto che quindi nulla va contro “questa scelta. Mi auguro che si ragioni in quel senso”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su