Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Speranza: unità del Pd deve farla Renzi, non minoranza del partito

colonna Sinistra
Martedì 9 giugno 2015 - 14:09

Speranza: unità del Pd deve farla Renzi, non minoranza del partito

Aperture importanti su scuola e riforme, vedremo cosa accadrà
20150609_140948_9894D335

Roma, 9 giu. (askanews) – L’unità del Pd “non deve farla la minoranza, l’unità del Pd deve farla prima di tutto Matteo Renzi. Questo purtroppo non è avvenuto in alcuni passaggi importanti”. Lo ha affermato Roberto Speranza, al Gr1, spiegando che “le urne ci hanno detto che non va bene quell’idea di quel partito della nazione sulla quale per alcune settimane ci siamo incamminati. Io penso che ci sia una condivisione di questo punto al nostro interno”.

Speranza ha aggiunto che “sono importanti le aperture sul tema della scuola e sul tema delle riforme costituzionali. E poi – ha ribadito – mi sembra ormai archiviata l’idea del partito della nazione, cioè del Pd inteso come soggetto indistinto in cui scompaiono i confini tra destra e sinistra in cui dentro ci può stare tutto ed il contrario di tutto”.

L’ex capogruppo del Pd alla Camera ha ritenuto che “Renzi abbia capito che un pezzo del nostro elettorato chiede un orizzonte diverso. Questo lo può fare cambiando la riforma della scuola e cambiando la riforma costituzionale. Le parole di ieri su questi due terreni sono state parole di apertura. Vedremo cosa accadrà nel passaggio parlamentare da qui a pochi giorni”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su