Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: disponibilità reale su riforme, ma non scusa per bloccarle

colonna Sinistra
Lunedì 8 giugno 2015 - 22:50

Renzi: disponibilità reale su riforme, ma non scusa per bloccarle

Se volessimo fare forzatura i numeri ci sarebgbero
20150608_225034_BCCEA10E

Roma, 8 giu. (askanews) – “Noi siamo pronti a una discussione nel merito” della riforma costituzionale “purché si faccia senza utilizzarlo come una scusa per non mandare avanti le riforme”. Lo afferma Matteo Renzi alla Direzione del Pd.

“Sulla riforma costituzionale – aggiunge – non si può perdere nemmeno un giorno, è la precondizione per potersi sedere in Europa con un minimo di credibilità. E’ l’elemento chiave della legislatura. O si sta con chi vuole il superamento del bicameralismo paritario oppure se questo non c’è si sta dall’altra parte ovvero nel comitato del ‘no’ che al momento vede impegnati Grillo, Salvini, non so chi della coalizione asociale e Berlusconi”.

“Sulla riforma costituzionale – insiste – non è un problema di numeri, se vogliamo fare una forzatura i numeri ci sono, lo sapete tutti. E’ una questione di discussione interna. Noi ci siamo, la disponibilità è reale, va capito per fare cosa”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su