Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mattarella: sugli immigrati ora bene Ue, ma dopo troppi morti

colonna Sinistra
Giovedì 28 maggio 2015 - 18:32

Mattarella: sugli immigrati ora bene Ue, ma dopo troppi morti

Riscoperta solidarietà, alla base della integrazione europea
20150528_183145_68EE4F55

Roma, 28 mag. (askanews) – Finalmente l’Unione europea si è data una visione strategica sul tema degli immigrati, riscoprendo quei valori che sono alla base dell’integrazione europea, a partire dalla solidarietà. Purtroppo, e questo è il rammarico, questa presa di coscienza è arrivata “dopo troppi morti”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo intervento alla London school of economics.

Dalla risposta contingente sul temma immigrazione, ha spiegato Mattarella, “stiamo finalmente passando ad un inizio di visione strategica, di lungo periodo. E la strategia, in Europa – ha sottolineato – è spesso sinonimo di riscoperta di quei valori che stanno alla base della storia del percorso di integrazione europea, anzitutto della solidarietà. Ed è questa stessa solidarietà che ci viene chiesta ora da popolazioni che, in larga maggioranza – ha ricordato – fuggono da situazioni estreme cercando, come ho cercato di raffigurare, rifugio – e una vita migliore – in una Europa vista come luogo della solidarietà e della democrazia”.

Ma per il presidente della Repubblica “il nostro grande rammarico, in questo ambito, è legato al ritardo con cui la macchina europea si è messa in moto. Troppi morti, purtroppo, sono stati necessari per risvegliare la nostra coscienza collettiva”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su