Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Latronico(Fi): pressione fiscale eccessiva, rivedere il sistema

colonna Sinistra
Lunedì 25 maggio 2015 - 11:10

Latronico(Fi): pressione fiscale eccessiva, rivedere il sistema

Serve proposta politica autenticamente liberale

Roma, 25 mag. (askanews) – “Una società che guarda e protegge il passato piuttosto che il futuro e le nuove generazioni, non potrà conoscere lo sviluppo. Ormai tutti i dati relativi alla conformazione della spesa pubblica confermano questa profonda contraddizione: l’Italia è il Paese in cui si spende di più(siamo il primo Stato in Europa ) in percentuale per finanziare il sistema pensionistico (270 md di euro all’anno, 16,8% del pil) e di meno per il sistema di formazione e di istruzione (65,5 md , 4,1% del pil ). La nazione in cui negli ultimi 6 anni si sono persi circa 1 milione di posti di lavoro, con una pressione fiscale che supera il 40% , e in questo scenario mettere al centro la questione fiscale come leva per un nuovo sviluppo, è questione irrinunciabile”. Lo ha dichiarato con una nota il deputato di Fi Cosimo Latronico.

“Di fronte a questi squilibri bisogna lanciare una proposta politica autenticamente liberale – ha aggiunto – che ponga le premesse per guardare al futuro e non già al passato. La fiscalità centrale e locale è questione dirimente per giudicare il modello di Paese e di democrazia che si intende costruire. Saranno questi gli argomenti che saranno affrontati oggi a Matera dall’ononorevole Daniele Capezzone, protagonista con la delega fiscale, di una rivoluzione che potrebbe riorganizzare il sistema dal lato dei contribuenti, e dal candidato sindaco di Matera, l’avvocato Raffaello De Ruggieri, esperto ed acuto amministratore” .

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su