Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Inps a commissione Senato: reversibilità a coppie gay costa poco

colonna Sinistra
Lunedì 11 maggio 2015 - 12:28

Inps a commissione Senato: reversibilità a coppie gay costa poco

La relatrice al ddl rende nota quantificazione: 6 mln, non 40 mld
20150511_122823_2461987B

Roma, 11 mag. (askanews) – “Costerà solo pochi milioni di euro l’estensione della reversibilità della pensione alle coppie dello stesso sesso che costituiranno un’unione civile”. Lo ha mette nero su bianco l’Inps in una relazione tecnica consegnata alla commissione giustizia del Senato dove è in corso l’esame del testo base della nuova legge sulle unioni civili.Lo hanno reso noto i senatori PD Sergio Lo Giudice e Monica Cirinnà, quest’ultima relatrice del testo base in discussione.

“L’Inps – hanno riferito i parlamentari Pd- stima a centomila euro la spesa annuale iniziale, che salirebbe a sei milioni di euro nel 2025- Cifre sideralmente lontane dai 40 miliardi di cui aveva parlato Alfano. Si conferma così la piena sostenibilità di questa spesa, già mostrata qualche mese da uno studio commissionato dall’associazione Love Out Law e pubblicata da lavoce.info , comunque coperta dai contributi pensionistici dei lavoratori omosessuali e doverosa dopo i pronunciamenti della Corte di giustizia europea.”

Il documento dell’INPS è consultabile su articolo29.it, il portale di studi giuridici su famiglia, orientamento sessuale e identità di genere. www.articolo29.it/2015/studio-inps-reversibilita-per-i-gay-non-incide-bilancio-nel-2016-costera-appena-100-000-euro/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su