Header Top
Logo
Giovedì 25 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Scuola protesta, commissione Camera avanti su ddl: in aula il 14/5

colonna Sinistra
Martedì 5 maggio 2015 - 12:51

Scuola protesta, commissione Camera avanti su ddl: in aula il 14/5

Ripresa lavori alle 14. Tagliola ridotta,120 emendamenti a gruppo
20150505_125131_7E6CAF95

Roma, 5 mag. (askanews) – Mentre in piazza il mondo della scuola, con studenti, docenti e genitori protesta, proseguono a Montecitorio i lavori della commissione Cultura sul ddl di riforma della scuola. Dopo l’ufficio di presidenza di stamani la commissione è stata sospesa per i lavori in aula e riprenderà alle 14 con la discussione degli emendamenti. Il calendario resta quello stabilito dalla conferenza dei capigruppo di Montecitorio: il testo dovrebbe uscire dalla commissione intorno al 12 maggio (si accredita l’ipotesi di lavorare tutto il prossimo fine settimana) e approdare in aula per il voto delle pregiudiziali di costituzionalità il 14 maggio. La data stabilita per il voto finale è il 19 maggio.

E’ stata poi rivista la tagliola applicata per ridurre i 2.100 emendamenti – la maggior parte del Movimento cinque stelle che ha abbandonato per protesta i lavori della commissione – aumentando il numero di emendamenti da porre in votazione per ogni gruppo che passano da 48 a 120. Un’apertura da parte della maggioranza ma che deve tenere conto dei tempi previsti. “Siamo aperti – spiega la capogruppo Pd in commissione Maria Coscia – a un confronto con critiche e osservazioni che però a questo punto si devono misurare con il testo reale così come modificato e non su aspetti che sono stati superati”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su