Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Italicum, Mauri:ok fiducia da almeno 50 deputati Area Riformista

colonna Sinistra
Mercoledì 29 aprile 2015 - 15:22

Italicum, Mauri:ok fiducia da almeno 50 deputati Area Riformista

"Siamo determinanti, ora cambiare riforma del Senato"
20150429_152154_A02965D9

Roma, 29 apr. (askanews) – Sono “almeno 50” i deputati di Area Riformista che voteranno la fiducia sull’Italicum. Lo ha reso noto Matteo Mauti, portavoce dell’area della minoranza Pd, riferendo anche nella riunione di ieri sera di Area Riformista “la netta maggioranza era a favore della fiducia”. Da qui la decisione di stilare un documento che “mette per iscritto le cose che uniscono, perché è una scelta politica, non di singoli”. Una scelta “determinante”, perchè senza questi 50 voti “il governo cadrebbe”.

Spiega Mauri: “Nel momento in cui c’è una fiducia politica, chi si riconosce nel Pd la vota perché noi da una posizione chiarissima di minoranza sosteniamo comunque il governo fino in fondo, a maggior ragione in un momento così difficile per il Paese”. Una minoranza “solida, che conta più di molti partiti di maggioranza”, e che si muove “in una logica di autonomia delle idee ma di responsabilità dei comportamenti. E sarebbe da irresponsabili far cadere il governo del Pd”. Perchè, ribadisce, “se questi 50 deputati non votassero, il governo cadrebbe: siamo determinanti”.

Certo, aggiunge Mauri, la fiducia sulla legge elettorale “è un errore che si poteva evitare, si poteva approvare l’Italicum senza fiducia. Ma ora c’è da fare una scelta netta, e votiamo sì”. Resta “sbagliata la logica muscolare nei rapporti del partito”, e l’Italicum “non è la legge che avremmo voluto”. Tuttavia “la abbiamo cambiata radicalmente e questa versione è molto meglio di quella votata dalla Camera in prima lettura”.

Ora il passo successivo e lavorare sulle riforme costituzionali: “Vogliamo recepire quanto detto da Renzi e Boschi, e cioè la possibilità di modificare le riforme costituzionali, in particolare su funzioni e composizione del Senato. Se non sono solo parole ma impegni chiari, allora interveniamo subito”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su