Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: non tutti i passeggeri sui barconi sono famiglie innocenti

colonna Sinistra
Mercoledì 22 aprile 2015 - 15:16

Renzi: non tutti i passeggeri sui barconi sono famiglie innocenti

Lotta al terrorismo in Africa deve superare anche questa minaccia
20150422_151649_DD07212E

Roma, 22 apr. (askanews) – “Non tutti i passeggeri sui barconi dei trafficanti sono famiglie innocenti”. E’ l’avvertimento che Matteo Renzi lancia in un editoriale sul New York Times.

Dopo aver ricordato che “almeno il 90%” dei migranti passano attraverso la Libia, il premier sottolinea che in quel Paese “opera anche lo Stato Islamico” e dunque “il nostro sforzo per combattere il terrorismo in Nord Africa deve evolvere per superare anche questa minaccia, che crea terreno fertile per il traffico di uomini e interagisce pericolosamente con esso”. Anche per questo “dobbiamo continuare i nostri sforzi politici e diplomatici per la ricostruzione della Libia”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su