Header Top
Logo
Martedì 23 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Brunetta: aberrante sostituire minoranza Pd su Italicum

colonna Sinistra
Lunedì 20 aprile 2015 - 13:22

Brunetta: aberrante sostituire minoranza Pd su Italicum

E' la democratura di Renzi, Mattarella stia attento
20150420_132234_16F6AE39

Roma, 20 apr. (askanews) – “La sostituzione di 10 membri di Commissione che evidentemente non la pensano come il segretario del partito e presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è una cosa assolutamente mai vista”. Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, parlando con i giornalisti in sala stampa a Montecitorio.

“E’ aberrante – ha attaccato l’esponente di Fi – è antidemocratico, è anti regolamenti parlamentari. E questa decisione la dice lunga sulla democrazia di Renzi, anzi sulla democratura di Renzi, democrazia più dittatura. Questo è quello che sta avvenendo, ma ne vedremo della altre pessime come la fiducia che Renzi senz’altro metterà sul suo Italicum”.

“Noi saremo assolutamente contrari, questo Italicum non può passare così ma soprattutto non può passare questo modo di violentare il Parlamento, a partire dai propri commissari del Pd. Cambiare 10 commissari del calibro della presidente Bindi, e di tutti gli altri. Questo è veramente aberrante. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarebbe bene che ci mettesse l’attenzione e lo sguardo”, ha concluso Brunetta.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su