Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mattarella: libertà religiosa fondamentale, non strumentalizzarla

colonna Sinistra
Sabato 18 aprile 2015 - 10:53

Mattarella: libertà religiosa fondamentale, non strumentalizzarla

Costituisce cardine della Costituzione ed è premessa di pace
20150418_105243_BA69912B

Roma, 18 apr. (askanews) – La libertà religiosa, un cardine della Costituzione italiana, è fondamentale e non può essere strumentalizzata. Lo ha affermato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel discorso pronunciato al termine del colloquio avuto in Vaticano con papa Francesco.

“La libertà religiosa – ha detto Mattarella – appartiene alle più autentiche aspirazioni delle persone e costituisce un cardine della Costituzione italiana. Qualsiasi violazione di essa vulnera, nel profondo, i diritti umani e delle comunità. La violenza scatenata contro le comunità cristiane in alcune parti del mondo interpella con forza – ha sottolineato il capo dello Stato – le coscienze di tutti coloro che amano la libertà e la tolleranza”.

Il dialogo tra le grandi tradizioni religiose, ha sostenuto Mattarella, “appare tanto più urgente nel momento in cui si avverte – anche nel nostro Paese – la minaccia del terrorismo internazionale, che, spesso, si nasconde dietro inaccettabili, e pretestuose, rivendicazioni religiose. L’Italia – ha concluso – si sente impegnata, con tenacia, nell’ambito della comunità internazionale, perché prevalgano i principi di reciproca comprensione e di collaborazione, premessa indispensabile di una vera pace”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su