Header Top
Logo
Martedì 24 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Mercoledì 8 aprile 2015 - 10:23

Salvini: raderei al suolo tutti i campi rom

In Europa non esistono, 6 mesi di preavviso e poi ruspa
20150408_102342_25CEBA2F

Milano, 8 apr. (askanews) – “Cosa farei io al posto di Alfano e di Renzi? Con un preavviso di sfratto di 6 mesi raderei al suolo i campi rom”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, ospite di Mattino 5 su Canale 5.

“Do un preavviso di sfratto di sei mesi e preannuncio la ruspa”, ha aggiunto Salvini: nel frattempo i rom “come tutti gli altri cittadini, si organizzano, comprano o affittano una casa”, poi “io spiano e rado al suolo i campi rom” che “in Europa non esistono” e dove “hanno i diritti e i doveri di tutti i cittadini”.

“L’immigrazione regolare e controllata – ha proseguito Salvini – come in Canada e in Australia, è positiva. E’ l’immigrazione incasinata alla Mare nostrum che è un disastro sociale per gli italiani e per gli stranieri”. “Mi sono rotto le palle – ha aggiunto – di mantenere decine di migliaia di clandestini”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su