Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mattarella all’Esa “intervista” Samantha Cristoforetti

colonna Sinistra
Lunedì 30 marzo 2015 - 18:29

Mattarella all’Esa “intervista” Samantha Cristoforetti

"Una storia di successi che l'Italia continuerà a sostenere"
20150330_182913_482C3D6B

Parigi, 30 mar. (askanews) – “Benvenuto a bordo Presidente”.Esordisce così Samantha Cristoforetti, l’astronauta italiana che partecipa alla missione dell’Agenzia spaziale europea, da novembre sulla stazione orbitante, quando il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la saluta in collegamento video dal quartier generale dell’Esa a Parigi. Occasione inedita e insolita per un piccola “intervista” del capo dello Stato.

“C’è un grande affetto di tutti gli italiani per la sua missione e gli esperimenti che conduce – dice Mattarella – la sua esperienza è arrivata ormai a un terzo della missione (Cristoforetti tornerà sulla terra a maggio, ndr) – come la riassumerebbe?”. “E’ difficile trovare le parole per esprimere l’intensità di questa esperienza – risponde Samantha – sia da un punto di vista personale che emotivo, professionalmente e più di quanto mi aspettassi, facciamo esperimenti su piccoli animali, cellule, a volte sono io la cavia, mi fa bene sapere che i risultati di questi esperimenti avanzeranno le nostre conoscenze”. Tra questi cita ad esempio uno studio sull’effetto dell’assenza di peso sul flusso sanguigno tra cuore e cervello.

Il presidente allarga l’ambito delle domande alla sfera politica: “Siete tutti di paesi diversi, parlate anche di relazioni internazionali tra di voi?”. “La comunità aerospaziale è un esempio di come un obiettivo comune e grande possa ridurre le differenze”, risponde l’astronauta, che aggiunge: “Ci concentriamo su quello che ci unisce, non su quello che ci divide”.

Infine Mattarella chiede a Samantha se abbia trovato difficoltà nel suo lavoro per il fatto di essere una donna. “Sono cresciuta senza la paura e convinta che essere donna mi avrebbe dato le stesse possibilità – risponde – e così è stato. Non ho avuto difficoltà e non sono stata delusa. Spero che altre donne abbiano le mie stesse aspettative”. Cristoforetti è molto presente su Twitter, nota il capo dello Stato, e lei ammette: “Mi piace condividere la bellezza del nostro paese e nel tempo libero il mio hobby principale è la fotografia”.

Al suo arrivo nella sede dell’Esa, Mattarella ha incontrato il personale e ha ricordato come “l’Italia sia un paese fondatore che sostiene l’Esa fin dalla nascita e continuerà a farlo”. Il presidente ha espresso apprezzamento per “la storia di successi delle ente spaziale. L’Italia e il governo hanno deciso di sostenere l’Esa non solo per il ritorno economico ma per quello che rappresenta sul piano scientifico e della ricerca”, ha aggiunto.

Gal

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su