Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mattarella_benedice Expo:contro corruzione mobilitazione ostinata

colonna Sinistra
Sabato 28 marzo 2015 - 20:00

Mattarella_benedice Expo:contro corruzione mobilitazione ostinata

Milano 2015 occasione P.A. per dare messaggio positivo Italia
20150328_200014_B805018B

Roma, 28 mar. (askanews) – L’Expo 2015 è come “un grande convoglio che fa irruzione sulla scena nazionale e mondiale per disseminare intorno a sè messaggi e contenuti che vogliamo positivi”. Anche sul fatto che in Italia si possano affrontare le grandi opere con gli anticorpi giusti per battere la corruzione. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dopo settimane difficili scandite da inchieste giudiziarie e scossoni politici, coglie l’occasione della due giorni, organizzata in Palazzo Vecchio a Firenze, “Italia 2015: il Paese nell’anno dell’Expo” per richiamare tutti a una assunzione di responsabilità contro i fenomeni corruttivi.

Insomma, tra i messaggi positivi che Expo 2015 porta con sè come la “coesione del sistema istituzionale, politico e imprenditoriale”, c’è anche e soprattutto quello di una Pa ‘normale’: “La capacità della Pubblica amministrazione di operare, con tenacia e trasparenza, contro i tentativi di inquinamento e di corruttela”.

Non c’è solo questo. Anzi, il messaggio che nell’elenco stilato dal Capo dello Stato viene subito dopo questo sull’amministrazione pubblica è un invito pressante a creare un Paese attento e responsabile, dove ognuno faccia la sua parte per il bene comune. Non solo parole, ma una mobilitazione permanente.Ecco che l’evento che si aprirà il primo maggio a Milano diventa il simbolo e “la conferma che non servono generiche esortazioni quanto, piuttosto, la mobilitazione ostinata e perseverante delle risorse della società italiana”. Tutti, dunque.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su