Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Via libera Cdm a ddl riforma. Renzi: non vorrei spirito da ultrà

colonna Sinistra
Venerdì 27 marzo 2015 - 19:13

Via libera Cdm a ddl riforma. Renzi: non vorrei spirito da ultrà

"Obiettivo è tenere fuori i partiti dalla sua gestione"
20150327_191343_AF573999

Roma, 27 mar. (askanews) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il ddl di riforma della Rai. Lo ha annunciato il premier Matteo Renzi, in conferenza stampa a palazzo Chigi, auspicando “uno spirito non da tifoserie, non da ultrà”.

“Oggi – ha detto Renzi – abbiamo approvato il ddl sulla riforma della Rai. Si tratta di un lavoro di due tipi”. Come prima cosa, ha aggiunto, “c’è una valutazione di un documento politico che racconta cos’è per noi la Rai. Sono tre paginette, su cui mi piacerebbe partisse il dibattito e che ci fosse una discussione la più ampia possibile, con uno spirito non da tifoserie, non da ultrà. Parliamo di un patrimonio del nostro Paese”.

L’obiettivo della riforma della Rai varata dal governo è tenere “fuori i partiti dalla sua gestione”, ha proseguito Renzi. “Questo per me significa: riduzione e semplificazione del cda, fuori i partiti e le correnti politiche dalla gestione della quotidianità Rai, e individuazione di un responsabile”, ovvero l’amministratore delegato, ha ribadito il premier.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su