Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Alfano: rafforzato grazie a responsabilità Lupi

colonna Sinistra
Sabato 21 marzo 2015 - 11:08

Alfano: rafforzato grazie a responsabilità Lupi

Ex ministro capogruppo Camera? In ogni caso sarà in prima linea
20150321_110803_C34A745C

Roma, 21 mar. (askanews) – “Neanche per un momento”, Angelino Alfano, ministro dell’Interno e leader di Ncd, ha avuto la tentazione di uscire dal governo. “Non c’era il motivo. Né il presidente del Consiglio né i suoi uomini hanno mai detto una parola negativa nei confronti di Maurizio Lupi – spiega in un’intervista al “Corriere della Sera” -. L’opinione pubblica ci attribuisce senso di responsabilità fin da quando abbiamo salvato la legislatura e il Paese: sarebbe incoerente dilapidare questo patrimonio ora, mentre appaiono barlumi di ripresa economica”.

Renzi, aggiunge Alfano, “né pubblicamente né privatamente” ha chiesto le dimissioni di Lupi. È stata la minoranza del Pd a lanciare un fuoco di fila di dichiarazioni sulle intercettazioni che riguardano Maurizio”. Noi “abbiamo rapporti di correttezza e lealtà con il presidente del Consiglio. La responsabilità mostrata da Lupi sarà riconosciuta come rafforzamento del governo”, rimarca il titolare del Viminale.

Un altro esponente Ncd al ministero delle Infrastrutture? “Non abbiamo particolare affezione riguardo al ministero delle Infrastrutture. Si tratterà di individuare l’uomo giusto al posto giusto”. Ncd potrebbe diminuire il suo peso nel governo, se ottenesse un ministero diverso, come gli Affari regionali.”Credo non sia intenzione, né interesse, di Renzi e del governo intaccare il peso di Ncd nel governo”.

In merito alle indiscrezioni sul ruolo per Lupi di capogruppo Ncd alla Camera, al possto di Nunzia De Girolamo, Alfano dichiara: “In queste ore non ha fatto richieste per sé, ha fatto un gesto per tutti noi. La scelta spetterà ai nostri parlamentari del gruppo di Area popolare. Per me Maurizio giocherà in ogni caso all’attacco e in prima linea”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su