Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Coppi: manca prova che Berlusconi sapesse Ruby minorenne

colonna Sinistra
Martedì 10 marzo 2015 - 14:44

Coppi: manca prova che Berlusconi sapesse Ruby minorenne

I giudici sono entrati in camera di consiglio
20150310_144452_2E6CDB4A

Roma, 10 mar. (askanews) – “Manca la prova che Berlusconi prima del 27 maggio sapesse che Ruby era minorenne”. Lo ha detto Franco Coppi, uno degli avvocati che rappresenta Silvio Berlusconi nel processo in Cassazione che vede l’ex premier accusato di concussione e prostituzione minorile. Nella sua arringa durata oltre un’ora, Coppi ha ricordato che la sentenza della Corte di appello di Milano che ha assolto in secondo grado Silvio Berlusconi “ammette che ad Arcore avvenivano fatti di prostituzione con compensi”. “Nemmeno noi difensori contestiamo questa cosa”, ha affermato Coppi, aggiungendo però che “Berlusconi scoprirà dell’età di Ruby solo successivamente e a quel punto non la vorrà più ricevere ad Arcore”. Coppi nella sua arringa ha anche messo in evidenza come la sentenza d’appello di Milano definisca “sfacciate falsità” le dichiarazioni rilasciate dalla giovane marocchina ai magistrati sottolineandone “la credibilità zero”.

Dopo l’avvocato Coppi ha preso la parola l’altro legale che rappresenta oggi Berlusconi, Filippo Binacci. Al termine della sua arringa i giudici della VI sezione penale della Cassazione sono entrati in camera di consiglio per la decisione.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su