Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Cremlino: dopo Renzi-Putin no domande, su richiesta Italia

colonna Sinistra
Lunedì 2 marzo 2015 - 15:01

Cremlino: dopo Renzi-Putin no domande, su richiesta Italia

A centro colloqui questioni fondamentali cooperazione italo-russa
20150302_150128_455030D0

Mosca, 2 mar. (askanews) – Per Vladimir Putin e Matteo Renzi a Mosca il 5 marzo un faccia a faccia, poi un pranzo di lavoro allargato e a seguire le dichiarazioni dei leader davanti alla stampa, ma la “parte italiana ha chiesto che non ci siano domande dai giornalisti”. Lo ha detto l’assistente presidenziale russo Yury Ushakov, citato dall’agenzia di stampa russa Interfax.

Tra i temi in discussione il Cremlino annovera, l’Ucraina, la Siria, la Libia, la lotta all’Isis. “Si prevede che la riunione affronterà tutte le questioni fondamentali della cooperazione italo-russa, così come problemi di attualità internazionale. E su questo, naturalmente, si concentrerà sulla crisi in Ucraina, e gli italiani si aspettano che ci sarà un ampio scambio di vedute sulla questione libica e anche, naturalmente, sulla situazione in Medio Oriente, e il conflitto siriano”, ha detto l’aiutante presidenziale.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su