Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: in Libia partire da governo di Tobruk, senza forzature

colonna Sinistra
Giovedì 26 febbraio 2015 - 13:13

Renzi: in Libia partire da governo di Tobruk, senza forzature

"Bisogna affermare valori di libertà e rispetto diritti umani"
20150226_131258_E92D3C55

Roma, 26 feb. (askanews) – Per risolvere la vicenda della Libia “crediamo si debba partire dall’esperienza del governo di Tobruk che ha avuto l’avallo popolo libico nel giugno 2014”; una vicenda “in cui l’Italia è protagonista”, da gestire “senza forzature ma anche affermando valori di pace, libertà e rispetto dei diritti umani”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi, in conferenza stampa a palazzo Chigi dopo l’incontro con il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. Per il premier “gli sforzi dell’Onu vanno esattamente nella direzione di arrivare ad una pace sostenibile partendo dall’esperienza del governo di Tobruk”, e “quello che sta accadendo in varie parti del mondo, con i video che arrivano dai vari fronti dello Stato islamico, ci portano a dire che c’è grande bisogno di libertà e di rispetto dei diritti umani”.

Quanto alla Nato “può dare un contributo in tutti i campi nel rispetto dele regole della nostra alleanza. La leadership di Stoltenberg è fatto importante: lo riconosciamo non solo come autorevole ex collega ma anche come personalità dotata di visione”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su