Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Toti: Fitto rispetti decisioni maggioranza o si autoesclude

colonna Sinistra
Sabato 21 febbraio 2015 - 18:06

Toti: Fitto rispetti decisioni maggioranza o si autoesclude

"Hanno imboccato la strada sbagliata"
20150221_180602_FE12920F

Bergamo, 21 feb. (askanews) – “Credo che la strada imboccata dagli amici di Fitto sia una strada sbagliata. La strada giusta è quella di venire negli organismi del partito e accettare le decisioni della maggioranza. Fuori ci si autoesclude, non c’è bisogno di un gesto formale”. Così il consigliere politico di Forza Italia, Giovanni Toti, a margine dell’incontro organizzato dal coordinamento provinciale di Bergamo di Forza Italia “Qui, ora! Dalla parte giusta”.

“C’è bisogno di costruire una Forza Italia forte e unita, e bisogna farlo attorno al presidente Berlusconi – ha osservato Toti -. Non vorrei che qualcuno usasse la ricetta contraria per una battaglia strumentale e gattopardesca di chi fa finta di voler cambiare tutto mentre in realtà non vuol cambiare niente e sopravvivere a se stesso. Non possiamo accettare da nessuno, nemmeno dall’amico Salvini, veti”.

“Spero – ha proseguito Toti – che la ragionevolezza prevalga. Chi si incaricherà di dividere Forza Italia se ne assumerà la responsabilità”.

A chi gli ha chiesto se Fitto è da considerarsi fuori dal partito, Tito ha replicato: “Fitto è un europarlamentare di Forza Italia ed è assolutamente dentro il partito. Stare dentro un partito non significa che si può fare quello che si vuole. Ma bisogna accettare le regole, dare il proprio contributo ad un dibattito. Rimanere per demolire o ricostruirsi una verginità che non ha più, credo che non sia la strada di stare dentro un partito”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su