Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Razzi sbarca su youtube con le crozzate in musica,Pd: Fi lo fermi

colonna Sinistra
Giovedì 19 febbraio 2015 - 17:15

Razzi sbarca su youtube con le crozzate in musica,Pd: Fi lo fermi

Pedica contro il video della canzone "Famme cantà": via dal Senato
20150219_171539_5907F06B

Roma, 19 feb. (askanews) – Diventa un caso anche politico “Famme cantà”, canzone di Antonio Razzi che ha messo in musica da qualche mese le parodie che lo hanno reso famoso grazie all’imitazione di Maurizio Crozza e che ora è sbarcata in versione anche video sul web, tramite Youtube. Troppo, a giudizio dell’ex parlamentare oggi membro della direzione Pd Stefano Pedica, con trascorsi politici prima nella Dc e poi nell’Udr cossighiano, quindi nell’Idv di Antonio Di Pietro, proprio come Antonio Razzi.

“Il Parlamento – ha scritto Pedica rivolgendosi contro Razzi direttamente a Silvio Berlusconi- non è un talent show e la sua canzone offende non solo le istituzioni ma tutte le famiglie in difficoltà e i disoccupati. Se Razzi intende fare il fenomeno da baraccone si dimetta da senatore. Oramai ha superato il limite cantando che è stato eletto perché di fame si muore, che pensa ai cazzi suoi e che del jobs act non sa niente. Brunetta e Romani non hanno nulla da dire a tal proposito? Possibile che nessuno senta il bisogno di sfiduciarlo? Nella sua canzonetta, Razzi offende tutte le famiglie in difficoltà economica quando dice che chiede il rimborso spese per arrivare alla fine del mese. Ma offende anche i disoccupati quando canta che se perdono il posto fisso si sentono fessi. Se questo è il pensiero di un parlamentare mi chiedo dove arriveremo. C’e’ solo da sperare che Berlusconi intervenga al più presto e che Forza Italia prenda i dovuti provvedimenti”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su