Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Procura: Ruby ha speso 7 mila euro per il party della figlia

colonna Sinistra
Mercoledì 18 febbraio 2015 - 13:16

Procura: Ruby ha speso 7 mila euro per il party della figlia

Il suo tenore di vita è ben al di sopra dei redditi denunciati
20150218_131616_68883035

Milano, 18 feb. (askanews) – Una festa di compleanno per la figlia Sofia costata 7 mila euro e l’acquisto di vari abiti di lusso griffati dal noto sarto Gianni Campagna. Sono solo alcune delle spese contestate a Karima el Marhoug nella cosiddetta inchiesta “Ruby-ter”, il terzo filone di inchiesta sulla vicenda della giovane marocchina ospitata ad Arcore da Silvio Berlusconi. Tutte spese che, insieme a una vacanza da 9 giorni alle Maldive costata oltre 60 mila euro, secondo i pm di Milano, Luca Gaglio e Tiziana Siciliano, sarebbero “sospette” soprattutto perché troppo elevate rispetto ai redditi denunciati dalla giovane marocchina.

Soldi che Ruby (indagata in questo terzo filone di inchiesta per corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza) avrebbe ricevuto da alcuni faccendieri per conto di Silvio Berlusconi in tranche tra 14-15 mila euro alla volta. Secondo l’ipotesi accusatoria, è il prezzo che l’ex premier avrebbe pagato per spingere la giovane a dichiarare il falso nei due processi Ruby e Ruby bis e omettere di raccontare davanti ai giudici come davvero si svolgevano i festini di Arcore.

(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su