Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Grillo: silenzio Mattarella su riforme peggio moniti Napolitano

colonna Sinistra
Venerdì 13 febbraio 2015 - 18:37

Grillo: silenzio Mattarella su riforme peggio moniti Napolitano

"Di noi non si sbarazzeranno mai"
20150213_183740_A6E6797B

Roma, 13 feb. (askanews) – Da Beppe Grillo arrivano i primi attacchi anche verso Sergio Mattarella, il leader M5s scrive un post sul proprio blog per dire che “il silenzio” del presidente è “peggio” dei richiami che arrivavano da Giorgio Napolitano: “Questo Parlamento è incostituzionale, lo ha scritto la Corte (do you remember Mattarella?). Il silenzio di Mattarella di fronte allo scempio della Costituzione fatto da Renzie, mai eletto neppure in Parlamento che ieri notte si aggirava come un bullo in parlamento a provocare le opposizioni, questo silenzio è inquietante, forse peggio dei moniti di Napolitano”.

“Formica – ha aggiunto – fu ottimista, oggi la politica non è più sangue e merda, ma solo merda. Quando un parlamentare del pd ti stringe la mano non solo dopo devi lavarla, ma devi anche disinfettarla. Usate i guanti di lattice. Noi non ci rassegniamo a questa idea della politica senza confronto, negazione della democrazia, volta solo a proteggere interessi insondabili e vantaggi di pochi. Noi non ci rassegniamo. Che i partiti si mettano l’animo in pace. Hanno già perso. Di noi non si sbarazzeranno mai. Di noi non si libereranno”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su