Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Domenica 8 febbraio 2015 - 15:27

Salvini contestato a Palermo: Lega ladrona

Alcune centinaia di persone, agenti in tenuta antisommossa
20150208_152728_7EB20BEA

Roma, 8 feb. (askanews) – Alcune centinaia di persone, tra cittadini e appartenenti ai centri sociali, stanno manifestando a Palermo in via Roma davanti all’hotel delle Palme, dove il leader della Lega, Matteo Salvini, incontrerà i suoi sostenitori per promuovere il suo nuovo progetto politico “Noi con Salvini”.

I manifestanti esibiscono bandiere gialle e rosse della Sicilia, e cartelli con frasi con offese rivolte al leader del Carroccio. Alcune scritte contro Salvini lasciate nei giorni scorsi sui muri della città sono state coperte con fogli di carta, mentre alte sono state cancellate.

“Lega ladrona, Palermo non perdona”, è lo slogan che i manifestanti ripetono con più insistenza, non dimenticando gli attacchi che in passato Salvini ha riservato al meridione. A vigilare sulla situazione sono i carabinieri e la polizia schierati in assetto antisommossa, mentre il tratto di strada di via Roma è stato momentaneamente chiuso al traffico.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su