Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Salvini diserta Quirinale: Mattarella non è mio presidente ideale

colonna Sinistra
Martedì 3 febbraio 2015 - 13:43

Salvini diserta Quirinale: Mattarella non è mio presidente ideale

Leader Lega preferisce Radio Padania. Lui e Grillo i big assenti
20150203_134351_BDC9DC12

Roma, 3 feb. (askanews) – Niente Quirinale per l’insediamento di Sergio Mattarella per il leader della Lega Matteo Salvini, che ha preferito ascoltare il discorso di insediamento del nuovo presidente della Repubblica a Milano, commentando poi le sue parole con il popolo leghista di Radio Padania. Salvini, al quale il cerimoniale del Quirinale aveva riservato un posto a fianco di Silvio Berlusconi prevedendone la presenza, insieme a Beppe Grillo, sono stati i due unici leader di partito a non partecipare alla cerimonia di insediamento di Mattarella.

Il governatore leghista del Veneto, Luca Zaia, ha definito “forse frutto di un fraintendimento” circa l’invito la mancata presenza di Salvini al Quirinale. “Certo che prima o poi lo incontrerò. Ma non commento oggi le parole del presidente Mattarella, lo aspetto alla prova dei fatti. Anche se uno che è cresciuto con De Mita, Prodi, D’Alema non è il mio rappresentante ideale”, ha detto invece Salvini di Mattarella a Radio Padania.

La Lega in ogni caso al Quirinale è stata ben rappresentata. In prima fila, fra gli altri, il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, del quale spiccava la scelta dei pantaloni jeans. E fra gli altri parlamentari leghisiti presenti, Davide Caparini fino all’ultimo assicurava l’imminente arrivo al Colle dei Salvini: “Certo che viene, è in arrivo…”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su