Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Vendola: Parlamento ridotto a votificio, Renzi peggio di Silvio

colonna Sinistra
Domenica 25 gennaio 2015 - 16:58

Vendola: Parlamento ridotto a votificio, Renzi peggio di Silvio

Patto del Nazareno atto di fondazione del Partito della Nazione
20150125_165742_D8BC5A05

Milano, 25 gen. (askanews) – Duro attacco al governo Renzi da parte del leader Sel, Nichi Vendola, che ha concluso “Human factor”, la conferenza programmatica del suo partito. Il renzismo, ha detto dal palco della permanente, “è la versione aggiornata del neo conservatorismo nella versione italiana”. Il numero uno di Sinistra ecologia e libertà si è scagliato contro il premier e il Patto del Nazareno con toni forti: “Il Patto del Nazareno è l’atto di fondazione del Partito della Nazione. E’ il seppellimento della dialettica tra destra e sinistra, tra giustizia e ingiustizia. Ed è organico a questo progetto che la politica sia soltanto la processione dei commenti mentre altrove si esercita l’arte del comando”.

Per questo, a suo parere, il prossimo Presidente della Repubblica non deve essere “il garante di un patto scellerato o dell’oligarchia, ma il garante della Costituzione”. L’obiettivo, nei prossimi giorni, è dunque “impedire che sullo schermo del Quirinale di proietti quel brutto film chiamato patto del Nazareno”.

Il governo Renzi, secondo Vendola, è infine responsabile di una perdita di autonomia del Parlamento, ridotto a “votificio, non come Berlusconi, molto oltre. Serve un recupero di sovranità, questo mando a dire molto sommessamente a parlamentari. Giudichiamo negativamente il fatto che il potere esecutivo con Renzi abbia cannibalizzato il potere legislativo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su