Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Cofferati: non sono vendicativo ma c’è problema morale nel Pd

colonna Sinistra
Lunedì 19 gennaio 2015 - 09:57

Cofferati: non sono vendicativo ma c’è problema morale nel Pd

"Cancellati i valori fondativi del partito"
20150119_095734_7DF74F89

Roma, 19 gen. (askanews) – “Dopo quello che è successo le primarie non ci sono più. Si sono cancellati i valori fondativi del mio partito. In un partito in cui non ci sono più i valori fondativi io non ci voglio più stare, c’è un problema morale”. Lo ha detto Sergio Cofferati, intervistato a Coffee break su La7 a proposito delle sue dimissioni dal Pd dopo le primarie in Liguria, ribadendo di “non essere vendicativo, rancoroso e nemmeno una persona che si fa prendere da valutazione emotive, ho fatto una scelta dolorosa”.

“Io non ho contestato il risultato, ho detto che volevo conoscere dalla commissione di garanzia il contenuto dei fatti indicati – ha aggiunto -. Nel 2011 a Napoli per tre seggi contestati Bersani decise di annullare le primarie, qui siamo di fronte a tredici seggi cancellati e sono in corso indagini della Procura e dell’Antimafia. C’è il rischio che vengano appurati comportamenti difformi non dalle regole del Pd ma dalla legge”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su