Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Boschi: richieste modifica non blocchino riforma

colonna Sinistra
Giovedì 15 gennaio 2015 - 16:10

Boschi: richieste modifica non blocchino riforma

"E' sfida del cambiamento. Certa che Senato non perderà occasione"
20150115_161007_E26DEE71

Roma, 15 gen. (askanews) – “La legge elettorale e la sfida delcambiamento. Sono certa che il Senato non perderà questaoccasione. Sono state accolte molte delle proposte alternative,non possiamo immaginare che continue richieste di modifica sianoun modo per bloccare la legge elettorale”. Lo ha detto ilministro delle Riforme, Maria Elena Boschi, in Aula al Senato, in sede di replica a conclusione della discussione generale del ddl di riforma della legge elettorale.

“Non possiamo permetterci di tornare al voto senza che il Parlamento abbia svolto il suo ruolo ed abbia dato al Paese una nuova legge elettorale”, ha aggiunto Boschi, rimarcando che “tocca a noi scriverla e farlo nel modo più condiviso possibile.Non e immaginabile che la Corte costituzionale ci abbia consegnato una legge e che il Parlamento non sia in grado di cambiare il sistema elettorale”.

“Utilizzeremo questa nuova legge elettorale nel 2018. Quello del governo in carica resta un programma di legislatura. Noi arriveremo al 2018. Abbandoniamo la cattiva abitudine italiana del voto anticipato – ha ribadito il ministro . Ciò nonostante è stata accolta la richiesta di differire l’applicazione della nuova legge al luglio del 2016, una richiesta pressante anche da una parte dell’opposizione che oggi ha detto di non aver paura di andare al voto”.

La riforma della legge elettorale, ha concluso Boschi, “mette fine agli inciuci, rottama il consociativismo e può ridare un ruolo alla politica”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su