Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Napolitano: Paese sappia ritrovare unità nei momenti più critici

colonna Sinistra
Martedì 13 gennaio 2015 - 13:37

Napolitano: Paese sappia ritrovare unità nei momenti più critici

"In guardia contro il terrorismo ma no allarmismi"
20150113_133700_0AE57A73

Roma, 13 gen. (askanews) – Giorgio Napolitano invita il Paese a “saper ritrovare di fronte alle questioni decisive e nei momenti più critici, la sua fondamentale unità”. A poche ore dalle sue dimissioni da Presidente della Repubblica, Napolitano si affaccia in piazza del Quirinale dove è in corso una manifestazione della Polizia, e alle telecamere di RaiNews24, partendo dalla manifestazione di domenica a Parigi, rivolge al Paese l’augurio affinché “sia unito e sereno: anche perché – osserva – viviamo in un mondo molto difficile. Abbiamo visto nei giorni scorsi cosa è successo in un Paese vicino e amico come la Francia. Siamo molto incoraggiati dalla straordinaria manifestazione di Parigi però, insomma, dobbiamo essere molto consapevoli della necessità, pur nella libertà di discussione politica e di dialettica parlamentare, della necessità di un Paese che sappia ritrovare, di fronte alle questioni decisive e nei momenti più critici, la sua fondamentale unità”.

Di fronte poi alla minaccia terroristica, “bisogna stare in guardia senza fare allarmismi e restando uniti”, aggiunge Napolitano, osservando poi che “viviamo in un mondo molto difficile. Abbiamo visto nei giorni scorsi cosa è successo in un Paese vicino e amico come la Francia”, anche se “siamo molto incoraggiati dalla straordinaria manifestazione di Parigi” in risposta all’attacco contro Charlie Hebdo.

Rea

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su