Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • In migliaia a Milano per “Charlie Hebdo”, in piazza per la pace

colonna Sinistra
Sabato 10 gennaio 2015 - 18:22

In migliaia a Milano per “Charlie Hebdo”, in piazza per la pace

Iniziativa di Emergency con associazioni e partiti sinistra
20150110_182222_09C0A756

Roma, 10 gen. (askanews) – “Questa manifestazione da di Milano l’immagine che piace, quella di una città decisamente dalla parte della pace e della vita”. Così il presidente del Consiglio comunale di Milano, Basilio Rizzo, ha concluso, in piazza della Scala, la manifestazione “È il tempo di stare insieme” in solidarietà con il popolo francese dopo la strage nella redazione del settimanale satirico “Charlie Hebdo”. Alla manifestazione che, prima di confluire sotto Palazzo Marino si è svolta in piazza Duomo a partire dalle 15.30, hanno partecipato diverse migliaia di persone.

L’l’iniziativa, promossa da Emergency, ha avuto l’adesione dei partiti e dei movimenti di sinistra, di diverse associazioni, di alcune comunità straniere e islamiche, e delle organizzazioni sindacali, oltre a Arci, Acli e Anpi. Nei numerosi interventi dal palco, sono state declinate le parole d’ordine del pacifismo e gli inviti alla libertà, alla tolleranza e al rispetto di ogni diversità. “Siamo qui per dire no alla violenza – ha affermato Cecilia Strada – e no a chi specula sulla violenza per creare ulteriori divisioni e odio”.

Dopo circa un paio d’ore, la manifestazione si è spostata sotto il Comune di Milano con un breve corteo aperto dallo striscione “Più democrazia, più diritti per tutti: siamo tutti Charlie Hebdo” e da una gigantesca bandiera della pace retta ai lati da decine di manifestanti.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su