Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Calderoli: Charlie Hebdo, ha ragione le Pen: serve pena di morte

colonna Sinistra
Venerdì 9 gennaio 2015 - 20:06

Calderoli: Charlie Hebdo, ha ragione le Pen: serve pena di morte

"Per fortuna terroristi ammazzati ma l'incubo non è finito"
20150109_200643_A503EC2A

Roma, 9 gen. (askanews) – “Per fortuna i pazzi terroristi sono stati ammazzati, ma, purtroppo, ancora una volta il sangue degli innocenti è stato versato. Per l’Europa e per il mondo occidentale l’incubo non è finito, è appena cominciato”. Lo ha detto in una nota Roberto Calderoli (Lega), vicepresidente del Senato, sui tragici fatti di Parigi.

“Abbiamo dimostrato – ha sostenuto Calderoli – una totale debolezza e cedevolezza rispetto a chi vuole realizzare una crociata in nome di una presunta divinità che vorrebbe la morte di tutti gli infedeli. Mi spiace, ma io non lo accetto: basta tolleranza rispetto a chi ci invade, basta solidarietà con chi se ne approfitta, basta con quei coglioni illuminati che ci obbligano a subire, con le loro politiche demenziali, queste umiliazioni e queste tragedie”.

“Adesso basta, basta, basta! Se siamo in guerra, faccio mia la proposta della Le Pen sulla pena di morte. Ad un bandito – ha concluso Calderoli – si deve rispondere con un bandito e mezzo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su