Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Boschi a Calderoli: Italicum in vigore dal 2016

colonna Sinistra
Mercoledì 7 gennaio 2015 - 17:54

Boschi a Calderoli: Italicum in vigore dal 2016

Chiarimento in aula, senatore Lega ritira questione sospensiva
20150107_175026_0788C163

Roma, 7 gen. (askanews) – Chiarimento in Aula al Senato tra il ministro Maria Elena Boschi e il senatore Roberto Calderoli sull’entrata in vigore della riforma elettorale. Il ministro delle Riforme ha accettato che la nuova legge elettorale entrerà in vigore soltanto nel 2016. Uno dei punti dirimenti per la Lega ma anche e soprattutto per Fi.

“Pur ritenendo che il governo vuole arrivare al 2018 cioè alla scadenza naturale della legislatura – ha spiegato Boschi – è importante ci sia una legge subito perciò l’efficacia della nuova legge sarà differita al 2016 coerentemente con la riforma costituzionale”.

Intervenendo per illustrare la questione sospensiva Calderoli aveva chiesto un esplicito intervento del governo: “vorrei sentire qualcosa di ufficiale dal governo: questa legge vale solo per la Camera quindi solo una volta concluso l’iter della riforma costituzionale, con il bicameralismo non si può usare una legge così maggioritaria, vorrei che il governo fosse chiaro su quando dovrà entrare in vigore questa legge, l’atteggiamento mio gruppo dipenderà anche da queste risposte”.

Dopo l’intervento di Boschi Calderoli ha annunciato il ritiro della questione sospensiva: “per quello che mi riguarda ritiro sospensiva e quindi anche se non è stata buona, il carbone dolce lo porterò alla ministra Boschi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su