Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Venerdì 2 gennaio 2015 - 10:26

Boldrini: si torni al primato della politica

"Se le donne possono dirigere il Cern, possono salire al Colle"
20150102_102553_40F450AE

Roma, 2 gen. (askanews) – “Non penso sia utile adesso dare dei nomi e sarebbe anche improprio”. “Certamente”, però, il nuovo presidente della Repubblica “dovrà essere una personalità autorevole, perché questa è l’eredità che Napolitano lascia.Dovrà avere un alto senso delle istituzioni, essere un riferimento etico e morale e dovrà intendere il ruolo istituzionale come un servizio, proprio come ha fatto Napolitano”. E’ quanto afferma, in un’intervista al “Corriere della Sera”, la presidente della Camera, Laura Boldrini.

La scelta cadrà su un politico o su un tecnico? “Napolitano ha sempre posto l’accento sull’importanza della politica e penso che lì ci sia tutta l’essenza del suo mandato – sottolinea Boldrini -. In un passaggio importante del discorso ha invitato gli italiani a non cadere nella trappola della sfiducia verso la politica. E’ vero che deve fare pulizia al suo interno, ma la crisi che sta emergendo nelle inchieste su Mose, Expo e Mafia Capitale è di sistema e riguarda tutti i livelli della società”.

“Mi ha fatto piacere che il presidente, tra gli italiani esemplari, abbia citato tre donne”, rimarca la terza carica dello Stato, secondo la quale “se le donne possono dirigere il Cern, possono salire al Quirinale”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su