Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi a Brunetta: problemi Ue colpa vostra, noi li risolveremo

colonna Sinistra
Mercoledì 3 dicembre 2014 - 15:19

Renzi a Brunetta: problemi Ue colpa vostra, noi li risolveremo

"Piano Juncker non è presa in giro, è timido primo passo"
20141203_151938_00388D27

Roma, 3 dic. (askanews) – “La differenza tra noi e voi è che a voi tocca analizzare questi problemi dopo averli causati con l’azione del vostro governo, a noi tocca risolverli e lo faremo anche per voi”. E’ la secca risposta che il premier Matteo Renzi riserva al capogruppo di Forza Italia Renato Brunetta, a proposito delle politiche dell’Unione Europea. “Segnalo che la situazione in cui ci troviamo con la Commissione Europea risale al 2008: fu scelta dal governo di cui Brunetta faceva parte e fu confermato un presidente dello stesso gruppo di Brunetta”, ovvero del Ppe.

Quanto agli altri temi dell’interrogazione esposta durante il question time di Montecitorio, Renzi ha spiegato che “condividiamo il principio che la Ue ha già espresso con specifiche raccomandazioni alla Germania a ridurre i propri squilibri macroeconomici” a partire dal surplus commerciale. Ma è un tema che “è competenza della Commissione: faremo di tutto per andare nella direzione indicata, al di là dei toni e degli aggettivi usati da Brunetta per la Germania”.

Infine, il piano Juncker, bollato come “una presa in giro” dal capogruppo di Forza Italia: “Noi non pensiamo il che piano Juncker possa essere etichettato così. Pensiamo sia un primo segno di cambio di direzione: ancora non sufficiente, timido, ma un primo passo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su