Header Top
Logo
Sabato 22 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Nuovo vertice governo-Pd-Fi Camera su riforme ma nodi restano

colonna Sinistra
Mercoledì 3 dicembre 2014 - 16:08

Nuovo vertice governo-Pd-Fi Camera su riforme ma nodi restano

Si discute sul nuovo Senato. Possibile commissione nel week end
20141203_160756_B8E2D307

Roma, 3 dic. (askanews) – Nuovo vertice governo-Pd-Fi alla Camera sulle riforme costituzionali oggi pomeriggio a Montecitorio nell’ufficio del presidente della commissione Affari costituzionali, Francesco Paolo Sisto. Incontro al quale erano presenti il ministro Maria Elena Boschi, i relatori Sisto ed Emanuele Fiano, Ettore Rosato del Pd e Rocco Palese di Fi, ma che non ha sciolto i nodi che impediscono alla riforma del Senato e del titolo V di andare avanti. Si tratta, spiegano alcuni dei partecipanti, della composizione e delle funzioni legislative da assegnare al nuovo Senato. Ma anche della platea che elegge il capo dello Stato.

La minoranza Pd ha presentato diversi emendamenti per modificare il testo arrivato dal Senato ma il governo è prudente sulle correzioni visto che a Fi non piacciono. Inoltre la preoccupazione dell’esecutivo è quella di non modificare troppo i capisaldi della riforma che è frutto di un delicato equilibrio raggiunto con i senatori a palazzo Madama dove il testo dovrà tornare.

Lo stallo sui due articoli cardine del ddl potrebbe costringere la commissione a lavorare per tutto il fine settimana, (da venerdì pomeriggio a domenica pomeriggio) è questa la proposta di calendario fatta da Sisto all’ufficio di presidenza che si è riunito alle 14,30. Ma su questo non è detta l’ultima parola e un nuovo ufficio di presidenza è già stato convocato per domani alla stessa ora.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su