Header Top
Logo
Venerdì 26 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: possibile accordo Ast Terni recuperando capacità dialogo

colonna Sinistra
Lunedì 3 novembre 2014 - 11:20

Renzi: possibile accordo Ast Terni recuperando capacità dialogo

"Se sindacato si occupa dei lavoratori è funzione fondamentale"
20141103_112011_97ADD4B3

Roma, 3 nov. (TMNews) – Per affrontare la crisi della siderurgia in Italia serve una risposta “di sistema”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, parlando a Brescia all’assemblea della Confindustria. “C’è un problema della siderurgia nel suo complesso in Italia e dobbiamo attrezzarci ad avere carte nuove”, ha sostenuto il premier.

“Non possiamo pensare – ha spiegato il capo del governo – di fare a meno dell’acciaio e della siderurgia in un paese che crede di essere all’avanguardia, lo è e vuole continuare ad esserlo. Siamo il secondo paese manifatturiero in Europa e non possiamo fare a meno della siderurgia”.

Quanto alle crisi delle diverse realtà della produzione dell’acciaio, “ci sono casi e casi”, ha detto Renzi. “Credo che a Terni si possa arrivare a una soluzione recuperando la capacità di dialogo. Per mia esperienza quando il sindacato fa il sindacato e si occupa dei lavoratori credo sia una funzione fondamentale e faccio di tutto perché sia difesa”.

“Credo – ha affermato ancora il presidente del Consiglio – che sia arrivato il momento per dire che da Taranto a Piombino o il sistema Paese avanza una proposta o non ci sarà modo di garantire il futuro della siderurgia”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su