Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: Consigli Regionali, completare processo in tempi brevi

colonna Sinistra
Venerdì 1 agosto 2014 - 13:13

Riforme: Consigli Regionali, completare processo in tempi brevi

(ASCA) – Roma, 1 ago 2014 – Le Regioni ribadiscono ”la loroposizione favorevole al superamento del bicameralismoparitario, con una significativa riduzione del numero deiparlamentari, e all’istituzione di un Senato delle Regioni edelle Autonomie, differenziato per composizione e confunzioni proprie al di fuori del circuito della fiducia conil Governo”. L’Assemblea plenaria della Conferenza deiPresidenti dei Consigli regionali, nel corso della riunionedi questa mattina, ha approvato un ordine del giorno in temadi riforme costituzionali in cui i presidenti delle Assembleelegislative delle Regioni e delle Province autonome,ribadendo ”la loro posizione favorevole al superamento delbicameralismo paritario, con una significativa riduzione delnumero dei parlamentari, e all’istituzione di un Senato delleRegioni e delle Autonomie, differenziato per composizione econ funzioni proprie al di fuori del circuito della fiduciacon il Governo”, condividono ”la necessita’ di dareconcreta attuazione in tempi brevi al processo di riforma incorso”. Nel contesto ”di un equilibrato sistema di pesi econtrappesi tra lo Stato centrale e le autonomie e nellacornice dei principi e valori della Carta costituzionalestabiliti all’art. 5 e del Trattato sull’Unione Europeaall’art. 5, l’occasione di questo processo di riforme deverappresentare la spinta a riprendere il progetto di unregionalismo responsabile e cooperativo, rafforzando i valoridella sussidiarieta’, dell’autonomia e del decentramento”.

rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su