Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ue: Sacconi (Ncd), no manovra aggiuntiva, si’ riforme

colonna Sinistra
Lunedì 2 giugno 2014 - 19:14

Ue: Sacconi (Ncd), no manovra aggiuntiva, si’ riforme

(ASCA) – Roma, 2 giu 2014 – ”Le raccomandazioni dellaCommissione non comportano la richiesta di una manovraaggiuntiva ma sollecitano quelle riforme strutturali chepossono consentire di agire tanto sul numeratore della spesaquanto sul denominatore della crescita”. E’ quantosottolinea il capogruppo al Senato del Nuovo Centrodestra,Maurizio Sacconi.

”L’agenda e’ scritta ma la qualita’ degli atti dovra’essere dimostrata – aggiunge -. La riforma del Titolo V comequella delle pubbliche amministrazioni sono gli strumenti concui riportare allo Stato il pieno controllo sul bilanciodelle Regioni e dei Comuni fino al commissariamento dellegestioni inefficienti. La riforma del lavoro non puo’ eludereil nodo del contratto a tempo indeterminato. Il verocambiamento nella scuola significa l’integrazione di essa conil mondo del lavoro a partire dall’apprendistato come canaleeducativo. E la concentrazione delle sedi universitarie. Idecreti delegati sul fisco possono ridisegnare il rapportotra contribuente e amministrazione finanziaria nel segnodella reciproca lealta’ e trasparenza. A partire dal decretoIrpef, domani al voto della commissione, il fattore famigliadovra’ essere una costante della minore pressione fiscale”.

com-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su