Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • P.A.: ecco nuove linee guida Garante Privacy su dati e trasparenza (3) (

colonna Sinistra
Mercoledì 28 maggio 2014 - 12:29

P.A.: ecco nuove linee guida Garante Privacy su dati e trasparenza (3) (

(ASCA) – Roma, 28 mag 2014 – DURATA DEGLI OBBLIGHI DIPUBBLICAZIONE – Il periodo di mantenimento on line dei datie’ stato generalmente fissato in 5 anni dal decretolegislativo n.33. Sono previste pero’ alcune deroghe, comenell’ipotesi in cui gli atti producano i loro effetti oltrequesta scadenza. In ogni caso, quando sono stati raggiuntigli scopi per i quali essi sono stati resi pubblici e gliatti hanno prodotto i loro effetti, i dati personali devonoessere oscurati anche prima del termine dei 5 anni.

MOTORI DI RICERCA – L’obbligo di indicizzare i dati neimotori di ricerca generalisti (es. Google) durante il periododi pubblicazione obbligatoria e’ limitato ai soli datitassativamente individuati dalle norme in materia ditrasparenza. Vanno dunque esclusi gli altri dati che si hal’obbligo di pubblicare per altre finalita’ di pubblicita’(es. pubblicita’ legale sull’albo pretorio, pubblicazionimatrimoniali etc).

Non possono essere indicizzati (e quindi reperibiliattraverso i motori di ricerca) i dati sensibili egiudiziari.

SPECIFICI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE – Risultaproporzionato indicare il compenso complessivo percepito daisingoli dipendenti (determinato tenendo conto di tutte lecomponenti, anche variabili, della retribuzione). Non e’pero’ giustificato riprodurre sul web le dichiarazionifiscali o la versione integrale dei cedolini degli stipendi.

Esistono invece norme ad hoc per gli organi di verticepolitico.

A tutela di fasce deboli, persone invalide, disabili o insituazioni di disagio economico destinatarie di sovvenzioni osussidi, sono previste limitazioni nella pubblicazione deidati identificativi.

Vi e’ invece l’obbligo di pubblicare la dichiarazione deiredditi di politici e amministratori, con l’esclusione didati non pertinenti (stato civile, codice fiscale) o datisensibili (spese mediche, erogazioni di denaro ad enti senzafinalita’ di lucro etc.).

OBBLIGHI DI PUBBLICITA’ DEGLI ATTI PER FINALITA’ DIVERSEDALLA TRASPARENZA – Il rispetto dei principi di esattezza,necessita’, pertinenza e non eccedenza, permanenza on linelimitata nel tempo dei dati personali, vale anche per lapubblicazione di atti per finalita’ diverse dalla trasparenza(albo pretorio on line degli enti locali, graduatorie diconcorsi etc.). Al fine di ridurre i rischi di decontestualizzazione del datopersonale e la riorganizzazione delle informazioni secondoparametri non conosciuti dall’utente, e’ necessario prevederel’inserimento all’interno del documento di ”dati dicontesto” (es. data di aggiornamento, periodo di validita’,amministrazione, numero di protocollo) ed evitarel’indicizzazione tramite motori di ricerca generalisti,privilegiando funzionalita’ di ricerca interne ai siti webdelle amministrazioni. Deve essere evitata la duplicazionemassiva dei file.

res/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su