Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Fisco: Boccia (Pd), si’ esperti Ue a tassa economia digitale

colonna Sinistra
Mercoledì 28 maggio 2014 - 18:57

Fisco: Boccia (Pd), si’ esperti Ue a tassa economia digitale

(ASCA) – Roma, 28 mag 2014 – ”Apprendiamo dalle agenzie distampa che un gruppo di tecnici della Commissione Ue sarebbegiunto alla conclusione che ‘non deve esserci un regimespeciale per le societa’ digitali le quali devono esseretrattate come tutte le altre aziende’. Mi pare una buonanotizia, visto che il parlamento italiano da oltre un annosta portando avanti una battaglia proprio in questadirezione”. Lo afferma in una nota Francesco Boccia,presidente della commissione Bilancio della Camera, in meritoal rapporto degli esperti della Commissione Ue sullatassazione dell’economia digitale.

”Quella che le OTT (Over the top) hanno chiamato web tax- aggiunge – , distorcendone il significato, altro non e’ cheil tentativo di far rispettare anche alle imprese che operanoonline e fanno profitti nel nostro Paese un regime fiscaleordinario cui sottostanno tutte le altre aziende che operanosul territorio italiano: si chiami web tax oppure ”mario’basti che i colossi paghino come tutte le altre aziende. Noici auguriamo che l’Europa abbia presto un’unione fiscale,passo fondamentale ma che gli amici degli elusori, comel’Irlanda, preferiscono rimandare”. ”Nell’attesa, con il semestre europeo di presidenzaitaliana ormai alle porte, servono decisioni chiare eimmediate: accanto alle tante migliaia di aziende italianeche pagano regolarmente le tasse, ci sono 4-5 colossi cheeludono liberamente il fisco. Sono importanti le analisidegli esperti UE ma ora e’ tempo di passare dagli auspicialle soluzioni, Bruxelles dia risposte entro fine anno”. com-sgr/cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su