Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • FI: Berlusconi, 25 milioni astenuti, spazio per ricostruire…(1 update)

colonna Sinistra
Mercoledì 28 maggio 2014 - 20:17

FI: Berlusconi, 25 milioni astenuti, spazio per ricostruire…(1 update)

(ASCA) – Roma, 28 mag 2014 – ”I numeri usciti dalle urnemostrano chiaramente che esiste uno spazio politico in cuiricostruire l’alleanza di centro-destra. L’altissimo numerodi astenuti, circa 25 milioni, e la somma dei consensiottenuti dai movimenti che si dichiarano antagonisti ad unGoverno dai connotati ormai marcatamente di sinistraevidenziano una ampia possibilita’ per i moderati diriproporsi come alternativa per la guida del Paese”. E’quando si legge in un documento di Forza Italia, diffuso altermine dell’Ufficio di Presidenza del partito dedicatoall’analisi del voto per il Parlamento europeo, in cui sisintetizza l’intervento di Silvio Berlusconi.

”In questa ottica Forza Italia resta decisamenteall’opposizione del Governo di Matteo Renzi. Una opposizioneche portera’ avanti col consueto senso di responsabilita’. Lepolitiche economiche messe in campo dall’Esecutivo percontrastare la crisi e rilanciare lo sviluppo continuano aessere giudicate largamente insufficienti e per lo piu’sbagliate. Allo stesso modo vengono giudicate negativamentetutte le politiche economiche e monetarie europee di questiultimi anni che hanno contribuito ad aumentare la depressionenei paesi dell’area euro, ad eccezione della Germania. Perquesto – si legge ancora nel documento – gli Europarlamentaridi Forza Italia, che aderiranno al Partito Popolare Europeo,collaboreranno con tutti gli altri parlamentari nazionali inogni iniziativa responsabile tesa a modificare talipolitiche, nell’interesse esclusivo del nostro Paese”.

”I dati evidenziati anche oggi dall’Istat sulla nostraeconomia indicano che l’uscita dalla crisi ancora non e’all’orizzonte. Forza Italia ritiene che una solida coalizionedei moderati che ponga in campo vere politiche liberali diriduzione della pressione fiscale, di riduzione della spesapubblica, di sostegno alle imprese, di sburocratizzazione delpaese, sia l’unica reale alternativa ad un Governo ideologicoe incapace di adottare le ricette necessarie per riportare ilbenessere. A tale coalizione – prosegue il documento -lavorera’ fin dai prossimi giorni il nostro movimento,facendosi promotore di un confronto a tutto campo con tuttele forze che si considerano alternative alla sinistra apartire dai nostri storici alleati”. com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su