Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ue: Renzi, dobbiamo portare l’Europa a parlare il linguaggio dei cittadini

colonna Sinistra
Martedì 27 maggio 2014 - 18:12

Ue: Renzi, dobbiamo portare l’Europa a parlare il linguaggio dei cittadini

(ASCA) – Roma, 27 mag 2014 – ”E’ necessario portare l’Europa a parlare il linguaggio dei cittadini: e’ quello che interessa all’Italia e che faremo sentire a gran voce”. Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, da Bruxelles, dove si trova per partecipare al vertice informale dell”Unione Europea. Quanto al nuovo assetto politico dell’Ue dopo le elezioni, ”tutte le discussioni sui nomi vengono dopo la discussione su quello che dobbiamo fare”, ha detto Renzi. Alla domanda se Jean-Claude Juncker sia il candidato naturale alla presidenza della Commissione europea, il premier ha risposto che ”prima ci sono le cose da fare, poi gli argomenti suoi quali trovare un equilibrio nel rispetto dei trattati”. ”Qui rappresento l’Italia, uno dei piu’ grandi Paesi dell’Unione europea – ha affermato -. Un Paese che intende affrontare le tante questioni sul tavolo con decisione e determinazione”. Per Renzi e’ necessario che ora in Europa ”ci sia piu’ attenzione agli investimenti per la scuola, le infrastrutture tecnologiche e la vita quotidiana delle famiglie”. sgr/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su