Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Firenze: effetto Renzi, Nardella sindaco con quasi 60%

colonna Sinistra
Lunedì 26 maggio 2014 - 20:30

Firenze: effetto Renzi, Nardella sindaco con quasi 60%

(ASCA) – Firenze, 26 mag 2014 – L’effetto Renzi porta DarioNardella all’elezione al primo turno a sindaco di Firenze,cosa che non era riuscita neppure al ‘rottamatore’ nel 2009.

Con 290 sezioni scrutinate su 360, Nardella e’ al 59,53%.

Staccato Marco Stella (Fi) con l’11, 91% mentre la candidatadel Movimento 5 Stelle Miriam Amato si ferma al 9,34%. Ilvicesindaco e ‘delfino’ di Renzi si appresta a essere uno deisindaci piu’ votati nella storia di Firenze: per ora il’record’ e’ di Mario Primicerio che nel 1995, con l’Ulivo,ottenne il 59,89%. Nel 2009 Matteo Renzi fu invece costretto al ballottaggioda Giovanni Galli del centrodestra: l’attuale premier preseil 47,4% al primo turno e il 59,1% al secondo StaseraNardella festeggera’ la vittoria in piazza SantissimaAnnunziata, proprio dove Beppe Grillo aveva tenuto il suocomizio a Firenze.

”Ce l’abbiamo messa tutta – ha detto – e i risultatisembrano davvero bellissimi, un risultato forte, chiaro,netto, per noi una straordinaria opportunita’ e anche unagrande responsabilita’ che i fiorentini ci consegnano.

Cercheremo di essere all’altezza di questo consenso e diquesta fiducia”. Tra i primi a chiamare il neo-sindaco e’stato proprio il premier.

”Mi ha chiamato – ha rivelato – e’ stato come sempremolto affettuoso e mi ha fatto un grande in bocca al lupo.

Penso che Renzi e il Pd italiano abbiano salvato la sinistraeuropea e l’Europa”. Nardella promette di presentare lanuova giunta entro una settimana.

Il secondo arrivato riconosce la sconfitta e apre a unacollaborazione: ”Congratulazioni a Dario Nardella – affermaStella – per il risultato ottenuto. Continueremo in Consigliocomunale quello che abbiamo fatto in questi trenta giorni dicampagna elettorale: a lavorare per la citta’ di Firenze, peri fiorentini. Sulle cose concrete che interesseranno allacitta’, come abbiamo sempre fatto, saremo disposti anche alavorare insieme al nuovo sindaco perche’ per noi prima ditutto viene la citta’ e i fiorentini”.

Nato a Torre del Greco (Napoli) il 20 novembre 1975, dal1989 a Firenze, Nardella e’ sposato con due figli. Diplomatoin violino al conservatorio ‘Cherubini’ e laureato ingiurisprudenza a Firenze con un dottorato di ricerca indiritto pubblico e diritto dell’ambiente, e’ statoconsigliere giuridico del Ministro per i rapporti con ilParlamento e le riforme istituzionali, Vannino Chiti. AFirenze e’ stato consigliere comunale e poi vice sindaco condeleghe allo Sviluppo economico e Sport. In questalegislatura e’ stato eletto deputato, carica da cui si e’dimesso al momento della candidatura.

afe/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su