Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Europee/Puglia: Introna, sconfitto populismo becero

colonna Sinistra
Lunedì 26 maggio 2014 - 11:53

Europee/Puglia: Introna, sconfitto populismo becero

(ASCA) – Bari, 26 mag 2014 – ”Incoraggiante il successo delPD per il futuro del Paese, rassicurante il fallimento dellosfascismo di Grillo, soddisfacente il superamento del quorumda parte di Tsipras: il grande risultato di Renzi non oscural’affermazione della lista di sinistra, al suo debutto inItalia”. E’ il commento al voto europeo del presidente delConsiglio regionale della Puglia, Onofrio Introna, confortato”dalla maturita’, dall’intelligenza e concretezza degliitaliani, che hanno ridimensionato il, volgare, aggressivopopulismo, irrispettoso delle Istituzioni e vuoto diproposte, di chi predicava il ”tanto meglio tanto peggio’.

Hanno premiato le forze politiche che responsabilmente hannodimostrato di credere nell’avvenire del Paese e di impegnarsia realizzarlo”.

”Ha vinto l’Italia che lavora, che tira avanti, che nonpiange la crisi ma che ha la forza di affrontarla ognigiorno. Il grande consenso dell’Italia virtuosa, che pensa alfuturo e che ha punito i profeti di sventura – continuaIntrona – deve rappresentare un segnale chiaro per ilpresidente del Consiglio Matteo Renzi, che oggi sa di averesulle spalle lo straordinario patrimonio di fiducia, disperanza e di attesa che gli elettori gli hanno affidato inmaniera cosi’ generosa. Ma lo stesso monito deve scuoteretutta la classe politica italiana, dal governo nazionale alconsigliere del piu’ piccolo comune”.

Per il presidente del Consiglio regionale pugliese,”dall’energia con la quale gli Italiani hanno espresso illoro consenso, il governo italiano deve trarre la forza perfar tornare l’Italia un paese normale. A sua volta, la classedirigente deve ritrovare un dialogo costante con i cittadini,l’unica strada perche’ il nostro Paese possa riaffermarsicome una colonna fondamentale di un continente unito. Laconferma della tenuta democratica dell’Italia rafforzera’certamente l’impegno dei nostri parlamentari europei. Abbiamoofferto all’intera Unione un esempio di unita’, di maturita’e di responsabilita’. Abbiamo dato piu’ forza ai nostrirappresentanti: ne sappiano fare l’uso migliore, percostruire un”Europa diversa, dei popoli e non delle banche,piu’ attenta alla gente e meno al pareggio di bilancio”.

”Questo e’ un Paese del quale si puo’ avere ancorafiducia”.

res/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su