Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Europee: Grillo, si’ ‘vinciamo poi’. Ora siamo secondo partito italiano

colonna Sinistra
Lunedì 26 maggio 2014 - 14:30

Europee: Grillo, si’ ‘vinciamo poi’. Ora siamo secondo partito italiano

(ASCA) – Roma, 26 mag 2014 – ”Adesso ci state prendendo in giro. Vi capisco. Mettete proprio il coltello nella piaga. Abbiamo perso. Non e’ una sconfitta, siamo andati oltre la sconfitta. #vinciamopoi, si’ #VinciamoPoi. Abbiamo il tempo dalla nostra, e’ ancora presto”. Beppe Grillo, dal suo blog, risponde a chi ha inaugurato nella notte l’hashtag #vinciamopoi# dopo la notizia della mancata vittoria elettorale del Movimento 5 Stelle. ”Son dei numeri che non si aspettava nessuno – prosegue Grillo – , pero’ noi siamo li’, siamo il primo movimento italiano, il secondo partito. Abbiamo preso il 21-22%, abbiamo preso l’IVA, senza avere voti in nero e siamo li’ senza aver promesso niente a nessuno, ne’ dentiere ne’ 80 euro. Io sarei anche ottimista, quindi: non scoraggiatevi. Vedo messaggi: ”cosa facciamo? andiamo avanti?”, certo che andiamo avanti. Siamo la prima forza di opposizione, faremo opposizione sempre di piu’, sempre meglio e cercheremo di rallentare il dissanguamento, lo spolpamento di questo Paese, che ci sara’. Noi saremo precisi, puntuali, e ci saremo sempre, non preoccupatevi”. Quindi conclude: ”Ora Casaleggio e’ in analisi per capire perche’ si e’ messo il cappellino e poi tutti insieme vedremo che cosa fare. State tranquilli, dai, vin… vinciam… Vincono loro. Vincono loro, ma e’ meraviglioso lo stesso”. sgr/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su