Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Divorzio breve: Roccella (Ncd), grande perplessita’ su provvedimento

colonna Sinistra
Lunedì 26 maggio 2014 - 18:18

Divorzio breve: Roccella (Ncd), grande perplessita’ su provvedimento

(ASCA) – Roma, 26 mag 2014 – ”Desidero esprimere tutta lamia perplessita’ su questo provvedimento”. Cosi’ EugeniaRoccella, deputato del Nuovo Centrodestra, nell’Aula diMontecitorio durante la discussione sul divorzio breve.

”Nel nostro paese la famiglia resiste molto piu’ chealtrove e questo garantisce una tenuta della coesione socialeche credo sia un bene fondamentale. In Italia la tradizionaleforza della famiglia e’ stata un potentissimo motore disviluppo economico. Pensiamo al fenomeno della piccolaimpresa familiare, pensiamo alla tradizionale vocazione alrisparmio delle famiglie italiane, alla resistenza delle retie dei rapporti di parentela che hanno creato un sistema dimutuo aiuto e di compensazione spontanea. Un tesoro disussidiarieta”’, aggiunge Roccella.

”Noi dobbiamo decidere se la stabilita’ insitanell’impegno matrimoniale e genitoriale e’ qualcosa che vavalorizzato e promosso, qualcosa che richiede anche fatica,ma che non puo’ essere eliminato con leggerezza, oppure no.

La differenza tra una convivenza di fatto e un matrimonio e’proprio la forza dell’impegno, la stabilita’ e la certezzadei legami, le promesse che facciamo dal punto di vistapubblico e ufficiale. Con questa legge andiamo a colpireesattamente questo punto, simbolicamente e culturalmente.

Rendiamo il matrimonio sempre piu’ simile a un semplice pattodi convivenza, a qualcosa che non richiede un particolareimpegno di durata e stabilita’, che si puo’ sciogliere confacilita’, anche se ci sono figli”, conclude.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su