Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Elezioni: Libera, 600 candidati sottoscrivono campagna trasparenza

colonna Sinistra
Venerdì 23 maggio 2014 - 16:24

Elezioni: Libera, 600 candidati sottoscrivono campagna trasparenza

(ASCA) – Roma, 23 maggio 2014 – A poco meno di 48 oredall’Election Day 2014 ‘Riparte il futuro’, la campagnapromossa da Libera e Gruppo Abele presenta la fotografiafinale delle adesioni all’appello per candidature trasparentie impegni concreti conto la corruzione: sono quasi 600 tracandidati italiani e stranieri alle elezioni europee ecandidati alle amministrative in Italia che hanno aderitoalle richieste di Riparte il futuro e della sua versioneinternazionale Restarting the future.

Tra loro – riferisce una nota dell’associazione Antimafia- i pretendenti alla presidenza della commissione Ue, MartinSchulz, Alexis Tsipras e Jose’ Bove’, le capolista delPartito democratico alle europee, la sottoscrizione dell’expremier croato Jadranka Kosor e l’adesione praticamente inmassa del Psoe spagnolo, primo partito per numero di firme.

I candidati che hanno sottoscritto la mobilitazione siimpegnano, se eletti, a formare un intergruppoall’Europarlamento, a chiedere una normativa Ue a protezionedi chi denuncia atti di corruzione, alla riedizione dellaCommissione Crim del Parlamento Ue su corruzione, riciclaggioe criminalita’ organizzata e ad istituire una giornataeuropea in memoria delle vittime di mafia e criminalita’ – il21 marzo, come si celebra in Italia dal 1996.

”Non si sconfiggono le mafie se non si combatte lacorruzione”, spiega Don Luigi Ciotti, presidente di Libera eGruppo Abele. ”La corruzione e’ l’incubatrice del poteremafioso, il suo avamposto, la causa prima dellamafiosita”’.

com-stt/sam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su