Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ue: M5S, accordo con Marocco affossera’ agricoltura nazionale

colonna Sinistra
Giovedì 22 maggio 2014 - 12:18

Ue: M5S, accordo con Marocco affossera’ agricoltura nazionale

+++ Ma a Bruxelles esponenti Pd e Ncd hanno votato a favore+++.

(ASCA) – Roma, 22 mag 2014 – ”L’agricoltura italiana subira’un nuovo, durissimo, colpo dal recente accordo UE – Maroccoin materia di liberalizzazione reciproca dei prodottiagricoli. Ad affrontare le conseguenze piu’ gravi saranno leregioni italiane votate alla produzione agrumicola, ma e’evidente che il contraccolpo della completa liberalizzazionedelle importazioni marocchine si assestera’ su tutta laproduzione agroalimentare nazionale”. E questo l’allarmelanciato dai deputati cinque stelle della CommissioneAgricoltura a pochi giorni dalle elezioni europee.

”A Bruxelles pero’ – proseguono i pentastellati – irappresentanti dei maggiori partiti politici italianisembrano non aver percepito il problema e hanno anzi dato illoro avallo alla stesura di un accordo che rischia dicompromettere in maniera irreversibile una gia’ difficilerealta’ produttiva e di mercato. Rappresentanti di PD e NCDhanno votato favorevolmente all’accordo UE-Maroccodimostrando incapacita’ di visione strategica del mercatonazionale agricolo o peggio, ignorando consapevolmente leconseguenze negative sul Paese. Sono davvero questi irappresentanti che i cittadini vogliono al tavolinoeuropeo?”. ”L’entrata in vigore dell’accordo nei termini stabiliti,potrebbe, inoltre, provocare una situazione di concorrenzasleale non solo con riferimento ai prezzi di entrata dialcuni prodotti le cui presunte irregolarita’ sono gia’ statedenunciate, ma anche con riferimento alla compatibilita’ conle vigenti normative europee di qualita’ sul lavoro esull’ambiente. Tutto cio’ – continuano i deputati 5stelle -non puo’ essere ignorato e per questo in piu’ di unaoccasione abbiamo chiesto al Governo nazionale di intervenireper ridiscutere i termini dell’accordo o appellarsi alleclausole di salvaguardia previste. Nessuno ci ha prestatoattenzione, ma adesso possiamo far sentire finalmente lanostra voce e la nostra forza – che sono la voce e la forzadei cittadini italiani – direttamente in Europa. La nostravisione dell’agricoltura e’ chiara: rafforzare il made inItaly, le nostre produzioni tradizionali e locali ed essereil meno possibile dipendenti dall’estero. E faremo di tutto -concludono i deputati del M5S – affinche’ l’Europa ciascolti”.

com-njb/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su